“Dalla Cina nessuna nuova variante”

0
676

Secondo uno studio pubblicato da The Lancet: “Oltre il 90% dei casi apparteneva alle sottovarianti omicron BF.7 e BA5.2”

Articolo precedenteOdermatt vince l’oro nel gigante, Della Vite decimo
Prossimo articolo“Footballgia”, in Inghilterra sono nate tre squadre contro il calcio moderno

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here