Anche in Italia il sistema di Google per prevedere le inondazioni

0
403
epa02089295 The Google logo is seen reflected on glass windows of a building opposite the Google headquarters office in Beijing, China, 23 March 2010. Google said 22 March it will shift its search engine for China off the mainland. Visitors to Google.cn were now being redirected to Google's Chinese-language service based in Hong Kong. EPA/HOW HWEE YOUNG

Anche l’Italia ha da oggi un nuovo strumento per proteggersi dalle inondazioni: si tratta di Flood Hub, la piattaforma di Google, basata sull’intelligenza artificiale, che visualizza le previsioni delle inondazioni fluviali, indicando quando e dove si verificheranno, in aree di tutto il mondo, con una popolazione totale di 460 milioni di persone di 80 Paesi. (Ansa)

Articolo precedenteGiro d’Italia, a Roglic penultima tappa e maglia rosa
Prossimo articoloL’ennesimo sfogo di Aryna Sabalenka: “Ci odiano ancora”

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here