Juventus, Luciano Moggi e l’attacco all’Inter sul caso Calciopoli: “Era Facchetti quello che si concordava con i designatori arbitrali” (VIDEO ESCLUSIVO)

Alcuni particolari su una vicenda che dopo 13 anni fa ancora discutere

0
2277

Quando si sente parlare di Luciano Moggi è subito facile pensare al caso che ha sconvolto il sistema calcio italiano, ovvero Calciopoli. Ai tempi la Juventus è stata costretta a retrocedere in Serie B e a ricominciare un nuovo ciclo, fino ad arrivare alla rinascita attuale. Tuttavia nonostante siano passati molti anni, il caso legato alla triade Moggi, Giraudo e Bettega è destinato a fare ancora rumore nonostante siano passati ben 13 anni.

Abbiamo intervistato Luciano Moggi, che ha raccontato alcuni fatti inediti legati alla vicenda dello scandalo calcistico, ribadendo la sua innocenza e nominando addirittura il defunto Gicinto Facchetti come uno che aveva una certa influenza su arbitri e disegnatori arbitrali. Ecco le parole dell’ex dirigente bianconero nel nostro servizio esclusivo.

Articolo precedenteF1: Ferrari, svelata la nuova monoposto SF90
Prossimo articoloDiciotti, c’è aria di crisi?

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here