L’Ucraina chiude il transito del gas

0
280

asL’Ucraina ha annunciato che non permetterà il transito di gas russo diretto all’Europa, accusando il colosso russo, Gazprom, di aver imposto condizioni impossibili. Da parte sua, la compagnia Gazprom fa sapere di essere “pronta in qualsiasi momento per le forniture di gas ai consumatori in Europa”. E presentando il programma della sua presidenza Ue al Parlamento di Strasburgo,il premier ceco Topolanek ha dichiarato che sia Mosca che Kiev sono responsabili per la crisi del gas, di fronte alla quale l’Ue è impreparata.

Lascia un commento