Bce, via libera ad acquisto titoli di Stato

0
303

La Banca Centrale Europea ha annunciato che attuerà il suo programma d’acquisto di titoli di stato ed indica in una nota che il programma è stato creato per aiutare a ristabilire una migliore trasmissione delle sue decisioni di politica monetaria, considerando le anomalie in alcuni segmenti di mercato, e quindi per garantire la stabilità dei prezzi nella zona euro.

La BCE non cita i paesi interessati ma è chiaro che i suoi acquisti riguarderanno i titoli di stato dell’Italia e della Spagna nel tentativo di contenere la crisi del debito sovrano.

La BCE chiede proprio all’Italia e alla Spagna di implementare velocemente le nuove misure e le riforme in ambito fiscale e strutturale per aumentare considerevolmente la competitivita’ e la flessibilita’ delle loro economie e per ridurre in modo rapido il loro deficit pubblico.

Intanto i Paesi del G7 in una nota diffusa a New York al termine della riunione d’emergenza sottolineano che “le tensioni sperimentate da Italia e Spagna non riflettono i fondamentali”.

Apprezzate dal G7 le misure addizionali previste dai due Paesi “per rafforzare la disciplina fiscale e la ripresa dell’economia e la creazione di posti di lavoro . Quanto ai movimenti disordinati dei tassi di cambio, “fanno male all’economia” e si agirà “se sarà necessario”.

Lascia un commento