Austin, attentatore trovato e ucciso dalla Polizia

Trovato e ucciso l'attentatore di Austin che negli scorsi giorni ha creato diversi disagi

0
150

In questi ultimi giorni un ventiquattrenne che aveva seminato il panico è stato trovato e ucciso dalla Polizia nello stato americano del Texas. Il giovane aveva compiuto attentati a ripetizione negli ultimi giorni. Dopo essere stato finalmente sorpreso dagli agenti, dopo aver fatto esplodere un ordigno, l’uomo è stato definitivamente ucciso.

Il capo della Polizia locale, Brian Manley ha descritto la vicenda nel dettaglio: “L’auto si è fermata sul lato della strada dietro di noi. Quando le teste di cuoio hanno cominciato ad avvicinarsi al veicolo, il sospetto ha fatto esplodere un ordigno, facendo retrocedere un agente mentre l’altro ha aperto il fuoco. Il sospetto è morto”.