Bergarè, tutto pronto per la seconda edizione del Bergamotto di Reggio Calabria

0
313

Tutto pronto per la seconda edizione di “Bergarè”, l’evento di animazione territoriale per la promozione e valorizzazione del Bergamotto, organizzato dalla Camera di commercio di Reggio Calabria in collaborazione con il Consorzio di Tutela del Bergamotto di Reggio Calabria, ente preposto alla tutela, promozione e valorizzazione della DOP, la Città di Reggio Calabria, la Città Metropolitana di Reggio Calabria, le associazioni imprenditoriali e gli operatori della filiera.

Da giovedì 26 ottobre 2023 a domenica 29 ottobre 2023 l’evento coinvolgerà la città di Reggio Calabria e tutto il territorio calabrese. Location principale della manifestazione è il Castello Aragonese, uno dei luoghi di interesse storico-culturale più simbolici e rappresentativi della città. Gli spazi interni del Castello ospiteranno una mostra dedicata al bergamotto e alla sua lavorazione e varie iniziative di promozione dell’utilizzo del bergamotto in pasticceria, in cucina e in profumeria: “La pasticceria incontra il Bergamotto”, con 3 laboratori di pasticceria e degustazioni; “Bergarè in tavola”, con due eventi di degustazione su prenotazione a cura, in una giornata, degli chef di ristoranti stellati calabresi e, nell’altra degli chef reggini; il workshop “Bergamotto di Reggio Calabria: identità italiana nel mondo dei profumi” con la partecipazione di illustri protagonisti della profumeria mondiale: François Demachy, maestro profumiere, già Maison Chanel e Christian Dior; Paola Paganini, Product Development & Innovation Manager di Acqua di Parma; Ambra Martone, Presidente dell’Accademia del Profumo.
La terrazza che domina l’ingresso dell’edificio sarà il palcoscenico di tre momenti di confronto e di approfondimento sul Bergamotto di Reggio Calabria, tra potenzialità attuali e prospettive future. Una saletta con accesso dall’esterno dell’edificio ospiterà la proiezione di un video racconto sul Bergamotto di Reggio Calabria, attraverso un’esperienza sensoriale a 360 gradi. Negli spazi esterni al Castello andrà invece in scena un vero e proprio villaggio con stand espositivi curati dalle Associazioni imprenditoriali, nei quali le imprese reggine della filiera potranno promuovere i propri prodotti a base di bergamotto. Due spettacoli musicali allieteranno le serate di venerdì 27 e sabato 28 ottobre.
Importanti giornalisti nazionali di settore arriveranno in città per raccontare ed approfondire tutte quelle che sono le potenzialità e l’indotto, anche comunicativo, intorno al bergamotto. Tiziana di Masi, per tutti “La Signora in Dolce”, nella prima giornata dedicata alla pasticceria, Luciano Pignataro noto giornalista enogastronomico, Peppone Calabrese conduttore di Linea Verde e Marco Colognese redattore di Reporter Gourmet, per i giorni dedicati alla cucina, e Loredana Linati, direttrice di Imagine, l’ultimo giorno.
Ci sarà da entusiasmarsi con torte e dolci dei maestri pasticceri, con i capolavori degli stellati calabresi che, per la seconda volta dopo la scorsa edizione, si ritroveranno tutti insieme per deliziare i palati dei partecipanti; così come con gli chef di Reggio Calabria, città del Bergamotto, che cucineranno piatti emozionanti.
Il presidente della Camera di Commercio di Reggio Calabria, Antonino Tramontana è convinto che la strada imboccata sia quella giusta. Promozione e valorizzazione, insieme alle istituzioni del territorio, agli attori principali della filiera ed ai migliori comunicatori italiani, sono i principali obiettivi di quella che si annuncia come una edizione meravigliosa di Bergarè.
Presto i dettagli, gli attori coinvolti ed il programma delle iniziative, che saranno esposti in una conferenza stampa ad hoc, la prossima settimana nella sala di rappresentanza della Camera di Commercio.

Articolo precedenteLa Coldiretti Calabria Villaggio al Contadino a Roma ha realizzato una collana di peperoncino da 530 metri
Prossimo articoloPRESIDENTE FONTANA A INAUGURAZIONE FIERA ‘HOST’

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here