CORIGLIANO-ROSSANO, I FIGLI DELLA LUNA A SCUOLA DI SARTORIA

0
70

Tutta la pazienza, la precisione, la costanza e la tenacia che ci vuole per portare a compimento la realizzazione di un abito sartoriale. Se non è da tutti, lo è, invece, per i ragazzi del centro diurno Il Sorriso che oggi hanno raggiunto un altro traguardo: è stato completato il progetto Lasciami cucire il mio futuro.
È quanto fa sapere il presidente della cooperativa sociale I Figli della Luna Lorenzo Notaristefano che coglie l’occasione per ringraziare, insieme al vice presidente Marilena Prezzo, al consigliere Francesca Prezzo ed ai soci Antonella Celestino, Antonio Simone, Dora Quadro e Margherita Quadro, la docente Isabella Orlando per essersi dedicata agli speciali apprendisti che hanno accolto, insieme alle famiglie, l’iniziativa con grande entusiasmo.
In perfetto stile cooperative learning, il metodo da sempre preferito da I Figli della Luna, gli aspiranti sarti sono stati coordinati dall’equipe multidisciplinare e accompagnati passo passo, nella realizzazione di un gilet per gli uomini e di una gonna per le donne. Quelli più bravi con righello e squadrette hanno aiutato gli altri con il disegno su carta modello; i più abili con le forbici, nel taglio della stoffa; i più pazienti ad infilare il filo nella cruna dell’ago, utile alla fase di imbastitura prima del passaggio sotto la macchina da cucire.
Tutti bravi, gratificati e promossi. I risultati del laboratorio sono stati presentati attraverso una vera e propria sfilata che ha visto in passarella proprio i protagonisti di questa nuova, bella ed inclusiva esperienza.

Articolo precedenteFOTOVOLTAICO, IN CALABRIA IMPIANTO RENDE DI PIÙ AGRISOLARE
Prossimo articoloRichmond, spari in aria la notte di capodanno: due arresti

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here