Fondazione Lilli Funaro, 9 marzo concerto solidale nel duomo di Cosenza

0
148

La Fondazione Lilli Funaro di Cosenza, impegnata da vent’anni nella lotta contro i tumori attraverso iniziative di ricerca scientifica e sostegno sociale, culturale e benefico, celebra il suo ventesimo anniversario con una serie di importanti e appassionanti attività volte ad alimentare la solidarietà sociale, civile e culturale.
In occasione di questo significativo traguardo, la Fondazione annuncia il primo concerto solidale “Aspettiamo senza avere paura, domani. Back to home”, previsto per sabato 9 marzo 2024 alle ore 21:00 presso il duomo di Cosenza.
Si tratta dello spettacolo – un omaggio a Lucio Dalla – ideato e scritto da Daniele Moraca, Sasà Calabrese, Dario De Luca, in cui la forma della canzone si fonde con quella della parola, quindi del teatro. “Tutti i testi delle mie canzoni sono sempre piccoli racconti, ipotesi di sceneggiature” raccontava Dalla. È così che la sua poetica e la sua musica, nella rappresentazione messa in piedi dagli autori, si dipanano in una trama orizzontale, come nell’immaginaria pellicola di un film in cui frammenti di vita sono tenuti insieme dalla musica. Canzoni cantate e recitate si articolano tra gli aneddoti della vita artistica di Dalla in uno spettacolo carico di sentimenti, intimo e leggero, familiare.
“Aspettiamo senza avere paura, domani. Back to home” promette un’esperienza culturale di grande valore per la città poiché torna a risuonare in una nuova versione, come un nuovo debutto, e lo fa nella storica e maestosa cattedrale di Santa Maria Assunta che, per la prima volta, apre le porte anche ad uno spettacolo di musica e prosa. Il miglior luogo possibile per il momento che segna l’inizio delle attività 2024 della Fondazione Lilli Funaro.
Il ricavato della serata contribuirà al finanziamento di borse di studio e progetti di ricerca per la cura del cancro, continuando l’importante lavoro svolto dalla Fondazione nel corso degli anni.
Michele Funaro della Fondazione Lilli commenta: “In venti anni di attività, nel nome di Lilli, abbiamo destinato oltre 250 mila euro a borse di studio e progetti di ricerca per la cura del cancro, offrendo supporto economico a tanti giovani e meritevoli ricercatori calabresi. Anche quest’anno siamo felici di dare avvio ad una nuova primavera della Fondazione, e di farlo attraverso ‘Aspettiamo senza avere paura, domani’, che già nel titolo evoca le speranze di ognuno di noi”.
L’evento rientra nel progetto “CON LILLI PER UNA CALABRIA SOLIDALE E ACCOGLIENTE” finanziato con risorse PSC Piano di Sviluppo e Coesione 6.02.02 nonché il brand “Calabria straordinaria”, a valere sull'”Avviso pubblico Attività Culturali 2022″ della Regione Calabria.

Articolo precedente8 MARZO, A TROPEA OMAGGIO ALLE DONNE CHE HANNO SCRITTO LA STORIA
Prossimo articoloL’Intelligenza artificiale rileva un nuovo tipo di cancro alla prostata

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here