Economia e Sviluppo, Sicilia Outlet Village inaugura ampliamento

0
54

Moda, economia, turismo, occupazione e sviluppo del territorio. Sicilia Outlet Village – società della “galassia” Percassi, dal 2019 parte del fondo paneuropeo Orion European Real Estate Fund V – diversifica le sue performance, cresce ulteriormente e con il suo nuovo ampliamento diventa l’Outlet Village più grande del Centro-Sud e uno tra i più grandi d’Italia. Seguendo una strategia continua di espansione che, dall’anno della sua nascita, il 2010, lo ha fatto affermare come un vero e proprio “hub per lo shopping” riconosciuto a livello internazionale, Sicilia Outlet Village inaugura ora la Fase Tre. La superficie commerciale complessiva cresce di ulteriori 6mila metri quadrati e 30 nuovi negozi, arrivando così a toccare quota 36mila mq, con un’offerta totale di 170 negozi dei più prestigiosi brand nazionali e internazionali. Tra i principali marchi presenti al Village ci sono: Alberta Ferretti, Armani, Blumarine, Boss, Coach, Dolce&Gabbana, Ermanno Scervino, Fay, Furla, Gucci, Hogan, Michael Kors, Moschino, Polo Ralph Lauren, Tod’s e molti altri.
Alla presenza del general manager di Arcus Real Estate Luca Nasi, del partner di Orion Capital Managers Corrado Trabacchi, del consigliere delegato di Sicilia Outlet Village Nicola Sanfilippo, del direttore di Sicilia Outlet Village Cesare Greco e delle istituzioni siciliane, si è svolto il taglio del nastro della Terza Fase. Gli ospiti hanno attraversato il nuovo boulevard, dove si susseguono le 30 eleganti boutique dei migliori marchi. Il brand mix spazia dall’assortimento di abbigliamento, accessori e calzature, agli articoli per la casa, lo sport e la cura della persona. Tra le novità, nella nuova fase di Sicilia Outlet Village ci sono il primo nuovo format di Adidas in Europa, la boutique di Swarovsky, il nuovo negozio di Coin Casa e la prima presenza italiana in outlet di Tommy Hilfiger Kids.
L’ampliamento della terza fase di Sicilia Outlet Village, con un investimento di oltre 35 milioni di euro, non solo consolida la posizione del Village come il più grande Outlet del Centro-Sud Italia, ma rafforza anche il suo ruolo di catalizzatore per lo sviluppo economico e occupazionale della regione. Inaugurato 14 anni fa, oggi il Village fa da traino con un indotto di oltre 1.500 risorse – tra dipendenti e occupati indiretti – rappresentando non solo un punto di riferimento per lo shopping di qualità, ma anche un motore economico di rilevante importanza per il territorio siciliano. Inoltre, l’afflusso di visitatori al Village ha un effetto domino positivo anche sull’economia locale.

Sicilia Outlet Village rappresenta una porta d’ingresso nel mondo del lavoro per molti giovani siciliani.
La domanda di personale per posizioni di vendita al dettaglio, marketing e supporto operativo offre ai giovani del territorio l’opportunità di acquisire esperienza lavorativa, sviluppare competenze professionali e costruire una carriera nel settore del retail e del management. A tal fine l’Outlet Village offre programmi di training e sviluppo delle competenze, permettendo ai dipendenti di crescere professionalmente e sviluppare skills e conoscenze.
Presente per il taglio del nastro anche il presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana Gaetano Galvagno: «L’Outlet Village rappresenta un progetto solido avviato 14 anni fa – ha dichiarato – è il frutto di una grande intuizione: gli imprenditori che hanno investito nel cuore della Sicilia hanno avuto coraggio, determinazione e anche amore nei confronti di questo territorio. L’investimento che celebriamo oggi certifica che il brand si sta espandendo, questo porterà nuovi posti di lavoro: la politica deve vedere favorevolmente tutto questo e deve stare vicino agli imprenditori che vogliono investire in Sicilia».
«Questo è il più importante Outlet del Sud Italia – ha affermato Elvira Amata, assessore per il Turismo della Regione Siciliana – l’idea che molti viaggiatori nello scegliere la loro destinazione guardino anche alle mete legate alla shopping experience, per la Sicilia rappresenta un’occasione in più. Ringraziamo gli imprenditori che ci hanno creduto, e che oggi investono ancora di più creando sviluppo economico, occupazione e un indotto importante per la nostra Terra». «Quattordici anni fa in qualità di vicepresidente della Provincia di Enna – ha dichiarato Luisa Lantieri, deputato regionale – ho visto nascere questo progetto e ci ho creduto sin dall’inizio. Dobbiamo fare in modo che le istituzioni rimangano vicino a chi investe. Sicilia Outlet Village ha creato una vera e propria area di sviluppo».
«L’obiettivo del nostro Governo è sostenere gli imprenditori e lo sviluppo del territorio – ha dichiarato Eliana Longi, deputato nazionale – credo che l’impegno della politica rispetto alle iniziative di valore, che possano dare respiro ad alcuni territori come l’entroterra siciliano, debba essere trasversale».
Sabato 1 e domenica 2 giugno a Sicilia Outlet Village

UN WEEKEND SPECIALE PER FESTEGGIARE LA NUOVA FASE

Spettacoli, fuochi d’artificio e shopping esclusivo con i Summer Black Days
Per festeggiare il nuovo traguardo, il week end sabato 1 e domenica 2 giugno Sicilia Outlet Village ha immaginato un programma di eventi aperti al pubblico. Un calendario con oltre 50 spettacoli, che si susseguiranno nei boulevard di Sicilia Outlet Village durante le due giornate. Sabato 1 e domenica 2 giugno – dalle ore 11 sino alle ore 19 – si esibiranno nel Village acrobati, ballerini e circensi con evoluzioni aeree spettacolari: un’esperienza di contaminazione artistica immersiva che – unendo danza, acrobazia, circo, teatro, musica – coinvolgerà il pubblico in coreografie emozionali.
La Compagnia Claudio e Paolo Ladisa – eccellenza italiana nel panorama nazionale – lascerà un segno indelebile per celebrare il successo e la crescita in uno dei più grandi Outlet d’Italia. Gli aerialisti – che hanno trionfato tra i palcoscenici di Italia’s Got Talent e I Soliti Ignoti, tra le scene del Cirque du Soleil e La Fura dels Baus – daranno vita a spettacoli mozzafiato di creatività senza limiti e passione sfrenata, tra colori, musica e movimento danzeranno in un’atmosfera di magia e meraviglia. Alle20.00 si assisterà all’incanto di “Elementi” con le coreografie pirotecniche firmate dalla pluripremiata azienda siciliana Vaccalluzzo: uno scenario unico di perfetta sincronia sarà caratterizzato dalla forza maestosa di aria, acqua, terra, fuoco per disegnare effetti evocativi e giochi di luci tra mito e storia al ritmo delle sette note. Le immagini vive e potenti dai colori tenui e delicati spingeranno l’onda emotiva degli spettatori verso una dimensione onirica e fiabesca, facendo viaggiare tutti sulle ali della fantasia, con il naso in su per ammirare lo uno show inedito e altamente tecnologico pensato per celebrare la nuova fase di Sicilia Outlet Village.
Per festeggiare le nuove aperture, nel weekend 1 e 2 giugno, inoltre, lo shopping diventa ancora più esplosivo con i Summer Black Days grazie ai quali si potranno fare acquisti usufruendo di sconti sulle nuove collezioni primavera/estate con ulteriori riduzioni fino al 50% sui prezzi outlet. Raggiungere il Village è ancora più facile nel weekend con le navette speciali da Palermo e Messina e negozi aperti fino alle 21.00.

Con lo spettacolo dell’evento di opening ed i Summer Black Days, Sicilia Outlet Village è la meta imperdibile di questo weekend di festa!
Arcus Real Estate è una società italiana della “galassia” Percassi fondata nel 2006 e specializzata nella commercializzazione e gestione di progetti immobiliari per il retail di lusso, outlet e full price. Tra i progetti outlet di successo gestiti dalla società vi sono Sicilia Outlet Village (2010) che, a seguito dell’ampliamento della nuova terza fase, è attualmente l’Outlet Village più grande del centro sud Italia con un totale di 170 boutique dei marchi più prestigiosi, Torino Outlet Village (2017) che ha recentemente iniziato la fase di ampliamento di 50 nuovi negozi e ulteriori 11.000 mq di GLA. Già in fase di commercializzazione degli spazi avanzata, Roma Outlet Village, ultimo asset entrato nel portafoglio dell’azienda, inizierà i lavori di restyling entro la fine del primo semestre 2024.
Tra i progetti full price, commercializzati da Arcus Real Estate, spicca Oriocenter che offre attualmente, dopo un recente ampliamento, 300 negozi con una GLA di 105.000 mq.
Tutti i progetti di Arcus Real Estate sono concepiti per essere vere e proprie “destinazioni turistiche per lo shopping” che aggiungono valore al territorio che li ospita essendo un polo di attrazione turistica ed un’occasione di crescita economica locale.
Segue link con coperture e interviste al general manager Luca Nasi, all’assessore regionale al Turismo Elvira Amata e al presidente ARS Gaetano Galvagno
https://we.tl/t-zjzUD55oAB

Articolo precedenteCOMUNE VIETA UTILIZZO CENTRO ECCELLENZA
Prossimo articoloPIANO SPIAGGIA MAI REALIZZATO, BASTA SPOT ELETTORALI

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here