2 Giugno, Ricci (Pd): “Indegno comportamento da parte di Salvini e Borghi”

0
69

2 Giugno, Ricci (Pd): “Indegno comportamento da parte di Salvini e Borghi”

“Da parte del vicepremier Matteo Salvini e del senatore della Lega Claudio Borghi si è avuto un comportamento indegno nei confronti del nostro Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. E non è la prima volta che avviene”: così Matteo Ricci, sindaco di Pesaro, coordinatore dei sindaci dem, candidato per il Partito Democratico alle prossime elezioni europee, nella Circoscrizione Centro. “È la dimostrazione di una classe politica becera, che in questi anni ha promosso l’uscita dell’Italia dall’euro e prima ancora la secessione. Una classe politica, insomma, che propone le ricette peggiori per gli italiani”, prosegue Ricci. “Del resto i sovranisti in questi anni hanno preso voti ingannando i popoli europei. Li hanno illusi che chiudendosi nei loro confini sarebbero stati padroni a casa loro. E, invece, ci hanno tolto l’unica carta che abbiamo per contare nel contesto globale, ovvero un’Europa più forte e più unita”, conclude Ricci.

Articolo precedenteReview: Paper Moon – An Italian Gem in the Heart of London
Prossimo articoloBALNEARI, CORAGGIOSA E CHIARA SCELTA OCCHIUTO

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here