Sicilia, dalla Regione contributi per l’affitto: fino a 150 euro al mese per le famiglie in difficoltà

0
433

Per circa cinquemila famiglie siciliane arriveranno i contributi per l’affitto della Regione Siciliana, grazie al bando emanato dall’Assessorato alle Infrastrutture per il sostegno all’accesso delle abitazioni in locazione. La scadenza per la presentazione delle istanze, fissata inizialmente a fine marzo, per via dell’emergenza covid-19 è stata posticipata al 13 maggio.

Dalla spesa alla casa fino agli investimenti per creare lavoro e sviluppo -ha commentato il presidente della Regione Nello Musumeci – stiamo lavorando per assicurare, in tutti gli aspetti della vita dei cittadini che hanno visto ridursi le proprie certezze economiche, il massimo sostegno nel fronteggiare la crisi del coronavirus”.

I fondi a disposizione del bando ammontano a ben 7,5 milioni di euro spiega l’assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone – e ci consentiranno di destinare a una platea significativa di siciliani un aiuto economico che varierà da 1200 euro sino a 1800 euro. La misura assume particolare rilievo vista l’emergenza che viviamo, dando ai cittadini un’ulteriore fonte di liquidità per garantire il diritto alla casa e confidiamo – sottolinea l’assessore – nella collaborazione dei Comuni sul puntuale reperimento delle istanze. Con l’obiettivo di estendere i contributi anche ai prossimi anni – conclude Falcone – abbiamo chiesto al Governo nazionale di lavorare sul rifinanziamento della propria quota, mentre il Governo Musumeci è impegnato a reperire ulteriori risorse”.

Articolo precedenteCassa integrazione in deroga, M5S all’Ars: “In Sicilia costituzione degli uffici in ritardo, la Regione spieghi perché e se ha un piano per azzerare le valanghe di domande arrivate”
Prossimo articoloCoronavirus in Sicilia, 62enne va al mare ogni giorno: “sono un uomo libero. Pagherò le multe, posso permettermelo”

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here