Terremoto Abruzzo, Berlusconi: “207 morti e 15 dispersi. No agli aiuti internazionale. Non rientrate nelle case”

0
592

copy_0_img_0828Silvio Berlusconi ha redatto il tragico bilancio del terremoto: “Le vittime sono 207 e i dispersi quindici. Sono possibili altre scosse, il messaggio alla popolazione è quello di non rientrare nelle proprie case”.
Entro martedì sera, ha poi promesso Berlusconi, “saranno ultimate 20 tendopoli con 16 cucine da campo che potranno ospitare 14 mila e 500 persone”. Il Presidente del Consiglio ha poi ringraziato i paesi stranieri per la loro solidarietà, ha comunque ribadito l’invito a “non inviare in Abruzzo i loro aiuti. Siamo in grado di rispondere da soli alle esigenze, siamo un popolo fiero e di benessere e li ringrazio ma bastiamo da soli”. In contrasto con il leader del Pd Franceschiniche aveva chiesto al Governo di accettare gli aiuti internazionali.

Articolo precedentela casa che resiste ai terremoti
Prossimo articoloTerremoto Abruzzo, continua incessante il lavoro della Protezione Civile

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here