Terremoto Abruzzo, si continua a scavare

0
660

Vigili del Fuoco al lavoro tra le macerie
Vigili del Fuoco al lavoro tra le macerie
Dopo una notte passata in piedi o in tenda, pochi hanno preferito raggiungere gli alberghi della riviera, si continua a scavare. E’ una corsa contro il tempo, contro le scosse di assestamento, per cercare di raggiungere e salvare vite umane. Il numero dei morti è purtroppo in crescita e un triste calcolo sarà possibile solo nei prossimi giorni. Intanto si moltiplicano le numerose richieste per partecipare all’opera di aiuto per la popolazione colpita.

Articolo precedenteTerremoto Abruzzo, studentessa bernaldese estratta viva dalle macerie
Prossimo articoloLavoro, Istat: in febbraio retribuzioni in aumento

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here