Berlusconi non è più contumace

0
746

Con l’ingresso di Silvio Berlusconi nell’aula dove si svolge il processo Mills, è tecnicamente decaduto per lui lo status di contumacia. Si tratta della prima presenza in aula del Presidente del Consiglio per questo processo, che lo vede imputato di corruzione a favore di David Mills. All’ avvocato britannico sarebbero stati offerti 600 mila euro per fornire testimonianze reticenti in procedimenti a carico di Berlusconi.

Sulla facciata del Tribunale,le gigantografie dei giudici Alessandrini e Galli e dell’avvocato Ambrosoli uccisi dal terrorismo negli “anni di piombo” e sono apparsi anche alcuni cartelli inneggianti ai magistrati: “Grazie ai magistrati e alla polizia giudiziaria per averci protetto dalle Br e da tanti altri pericoli anche a prezzo della vita”.

Intanto all’ingresso laterale si sono radunati i sostenitori di Berlusconi.

Articolo precedenteIl premio Puccini per la natura e l’ambiente va all’Oasi di Massaciuccoli
Prossimo articoloNapolitano: “L’Europa cerchi una politica estera comune”

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here