Crisi economica, Confcommercio: “Il 18% delle famiglie italiane non ce la fa”

0
782

Londra – Nel periodo 2012-13 il calo dei consumi sarà del 5%, 806 euro pro capite. E’ quanto calcolato da uno studio Confcommercio-Censis. La stagnazione è “grave” e negli ultimi 6 mesi il 18% delle famiglie italiane non è riscito a pagare per intero le spese con il proprio reddito. Il clima di fiducia, comunque, “si riduce, ma non crolla” (37,3% gli ottimisti, 46,8% i pessimisti). Confcommercio rivede poi al ribasso le stime del Pil, che crollerà del 2,3% quest’anno e dello 0,8% nel 2013. Pressione fiscale reale da record: 55,2%.

Articolo precedenteSistemi giudiziari, Italia in chiaroscuro
Prossimo articoloBond Cirio e Parmalat. Banche bastonate dalla Cassazione: “risarciscano i clienti”.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here