Terremoto Abruzzo, Bertolaso: “Dopo le verifiche 20.000 persone senza casa” E la terra continua a tremare

0
396

la_squadra_dei_vigili_entra_nel_palazzo_da_ispezionareContinua a tremare la terra in Abruzzo. Due nuove scosse questa sera avvertite in provincia dell’Aquila. Una scossa di magnitudo 3.2 e’ stata registrata alle 21.36 e l’epicentro è stato localizzato tra Capitignano, Montereale e Campotosto. Una ventina di minuti dopo altra scossa, di magnitudo 3.0, e’ stata invece registrata sul Gran Sasso alle 22.
In serata il capo della Protezione Civile Guido Bertolaso ha detto che saranno circa 20.000 le persone che in Abruzzo non potranno rientrare nelle loro abitazioni al termine delle verifiche da parte dei tecnici.
Si tratta di circa un terzo delle 65.000 persone dell’Aquila e provincia che oggi sono sfollate. Per Bertolaso, intervenuto questa sera al Tg1, saranno proprio queste persone che dovremmo tutelare anche nel corso dei prossimi mesi e alle quali “dovremo dare un’accoglienza decente entro la fine dell’estate”.

Lascia un commento