Roma: dal 1° luglio parte una nuova arena estiva Cinevillage a Villa Lazzaroni!

0
68

Una nuova arena cinematografica accende l’estate romana. Terza nel circuito Cinevillage di Anec Lazio e Agis Lazio srl – dopo Piazza Vittorio e Monteverde – l’iniziativa prenderà il via dal 1° luglio nel parco storico di Villa Lazzaroni, nel cuore del VII Municipio, quartiere appio-latino. L’arena offrirà una programmazione serale non stop, a partire dalle ore 21:30 e fino al 15 settembre, che darà a tutti l’opportunità di godere a prezzi popolari della migliore produzione dell’ultima stagione.
Grazie alla promozione “Cinevillage Revolution” la visione al pubblico sarà accessibile al prezzo ridotto di € 3,50 per i titoli italiani ed europei e € 5,00 per tutti gli altri. Sul maxischermo, posizionato nel piazzale davanti agli uffici del municipio, si potranno anche vedere, solo quando giocherà la Nazionale Italia di Calcio, le partite degli Europei (in questi casi la proiezione dei film seguirà il match). Due entrate, da via Appia e da via Fortifiocca, ed un parcheggio gratuito – oltre ai sistemi di trasporto degli autobus e la metro A per arrivare – agevoleranno l’accesso all’arena che prevede ben 600 posti a sedere, oltre punti di ristoro nelle adiacenze.
“Sono estremamente soddisfatto di aver raggiunto questo ambizioso obiettivo che mi ero posto fin dall’inizio del mandato – afferma l’assessore alla cultura del VII Municipio Riccardo Sbordoni – dopo mesi di lavoro siamo finalmente pronti per inaugurare la tanto attesa arena cinematografica di Villa Lazzaroni che, dopo anni di assenza e dopo numerose sollecitazioni da parte della cittadinanza, viene finalmente ripristinata, e questa volta sarà molto più grande rispetto al passato per soddisfare le esigenze dei cittadini del nostro Municipio, che rimane il più popoloso della Capitale. Ci tengo anche a sottolineare il grande apprezzamento per il prezioso lavoro svolto da AGIS Lazio Srl, grazie al loro impegno e al grande lavoro messo in campo per offrire una programmazione di grande qualità riusciremo ad ampliare in modo significativo l’offerta culturale nel nostro Municipio, lo stesso Municipio di Cinecittà, dove è nata e vive la Storia della cinematografia italiana che rappresenta una parte importante dell’identità del nostro territorio.”
“Siamo entusiasti – dichiara Giuseppe Consalvi, presidente di Agis Lazio Srl – di poter offrire agli amanti del grande schermo un’ulteriore opportunità di rivivere le emozioni del cinema in una zona che, dal punto di vista delle sale, ha subito negli ultimi anni un totale impoverimento. Ci auguriamo che l’aggiunta di questa terza arena estiva possa, come le altre, far aumentare la voglia di tornare al cinema in ogni momento dell’anno”.
E Franco Montini, curatore degli eventi speciali in arena, aggiunge a tale proposito: “Il cinema che un tempo era di casa nel quartiere a maggiore densità di sale cinematografiche, ora è diventato molto scarno e questa arena è dunque un modo per far rivivere il passato storico di questa rilevante area metropolitana riaccendendo un bagliore che possa far recuperare proprio quel bisogno tipico di consumo del cinema e dell’arena”.
Numerosi gli ospiti attesi già per la prima metà di luglio: Si parte il 2 con Riccardo Milani (Un mondo a parte) e, a seguire, Neri Marcorè il 6 luglio (Zamora), Daniele Luchetti il 12 luglio (Confidenza), Pilar Fogliati il 26 luglio (Romeo è Giulietta). Il calendario dei film e degli ospiti sarà pubblicato ogni quindici giorni sul sito www.cinevillageroma.it
Arriva sul palco di Villa Lazzaroni anche la formula “Libri & Spritz”, già collaudata nella Capitale e presente attualmente anche nell’arena Cinevillage Monteverde. Patrizia Ruscio, collaboratrice del direttivo Community CASA, associazione organizzatrice degli eventi letterari in villa, annuncia una stagione estiva ricca di appuntamenti in programma ogni mercoledi alle ore 18:30 (pausa nelle due settimane centrali di agosto), legati ognuno da un diverso fil rouge. La festa di apertura è prevista il pomeriggio dello stesso 1° luglio mentre il programma prenderà il via il 3 con Stefania Marziali (Il ritratto di Giulia, Robin Editore) e Fabrizio Capucci con Daniela Cicchetta (Credevo di essere felice. La matta voglia di vivere al massimo, Augh!) per proseguire, il 10 luglio, con Elisabetta Villaggio (Fantozzi dietro le quinte, oltre la maschera. La vita (vera) di Paolo Villaggio,, Baldini e Castoldi) e Alessandro Bencivenni (Miyazaki, il dio dell’anime, Linea editore). Il 17 luglio arriveranno Chiara Esposito (Lettere a chi se ne va, Castelvecchi) e Marco Proietti Mancini (Io sono hotel Garibaldi, Ensemble editore); il 24 luglio sarà la volta di Carlo D’Amicis (La regola del bonsai, Mondadori) e Francesco Giubilei (Giovinezza. La guerra e la prigionia di una generazione tradita, Solferino) mentre il 31 luglio saranno presenti Luigi Ferraiuolo (Italia sacra, misteriosa e straordinaria, San Paolo edizioni) e Paolo Restuccia (Il sorriso di chi ha vinto, Arkadia). Sempre per i libri l’appuntamento in agosto è con Barbara Rossi Prudente (Dell’amore e altri disturbi, Castelvecchi). Ai primi di settembre, il 4, l’appuntamento è con Silvia Sangriso (Nina, Castelvecchi) e Valeria Di Napoli, alias Pulsatilla (Il campo è aperto, Baldini e Castoldi). “Libri & Spritz” chiuderà poi l’11 settembre, a ridosso dell’apertura delle scuole, con uno speciale appuntamento dedicato alla narrativa per ragazzi insieme a Cristiana Iannotta (Marino, hai pulito tu il mare?, Il ciliegio, 2024), Manuela Salvi (Cris, Fandango, 2022), Claudio Proietti (La fiaba della principessa Turandot come nessuno ve l’ha mai raccontata, Edizioni ETS) e Daniela Cologgi (Uno contro tutti, Einaudi ragazzi, 2023).
Sempre fino al 15 settembre sono programmate attività provenienti dalle realtà del territorio con incontri e dibattiti per dare spazio alle varie associazioni di zona, mentre attivo, pomeriggio e sera, è lo Spazio Food adiacente all’arena che offre, in una doppia veste, una ristorazione veloce per aperitivi e cene, ed una zona adibita esclusivamente al consumo per la visione del film. L’area è gestita da Dario Lemma e Vincenzo Viola, già soci dei ristoranti “Il conte Brillo” e con un’esperienza cinematografica alle spalle nella gestione del cinema Broadway di Centocelle. Il punto Food&Beverage si aggiunge al bar del teatro di Villa Lazzaroni attivo anche la mattina.

Il Cinevillage di Villa Lazzaroni è un’iniziativa organizzata da Agis Lazio srl e realizzata con il contributo del VII Municipio di Roma Capitale, in collaborazione con Anec Lazio, CNB, Iwelfare. Media Partner sono Metro, Radio Dimensione Soft, Rete Oro, MyMovies.

Articolo precedenteSanità, a Catania focus nazionale su tendinopatie della spalla
Prossimo articoloUsa 2024, dopo il dibattito i democratici chiedono a Biden di lasciare la corsa alla Casa Bianca

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here