Usa 2024: il “Black Monday” di Donald Trump tra sequestro di beni, bancarotta e conti bancari congelati

0
112

RICHMOND (VA) – Per Donald Trump quello di oggi non è esattamente l’inizio di una buona settimana. Il lunedì dell’ex presidente segna la data di scadenza fissata per il pagamento di 465 milioni di dollari dovuto alla cauzione per il processo sui beni gonfiati dalla “Trump Organization”, la holding di famiglia. Se “The Donald” non dovesse disporre di questa cifra il sequestro di beni sarà inevitabile.

Sul fronte politico inoltre non arrivano buone notizie per il magnate. La senatrice repubblicana Lisa Murkowski, secondo quanto riportato da Nbc, dovrebbe lasciare il partito, assicurando anche che in vista di Usa 2024 non voterà per Trump, lasciando anche intendere che molto probabilmente non sarà l’unica tra i repubblicani ad intraprendere questa strada.

In questi ultimi giorni i legali di Trump hanno fatto una vera e propria corsa contro il tempo per trovare una compagnia di assicurazioni disposta a fare da garante per permettergli di pagare la cauzione da 465 milioni di dollari, ma fino ad adesso la situazione non si sarebbe sbloccata e la preoccupazione principale per Trump in questo momento è quella del congelamento dei conti bancari, che di fatto sarebbe anche più facile da eseguire rispetto al sequestro dei beni.

A questo punto le incognite sono numerose e in queste ore decisive le opzioni si susseguono con costante aggiornamento. L’unica certezza per adesso è che tra non molto il mistero sull’esito di questa vicenda sarà risolto. Come se non bastasse la scadenza per il pagamento della cauzione non è l’unica deadline odierna per l’ex presidente. Oggi dovrebbe essere fissata la data di inizio del processo per i pagamenti in nero alla pornostar Staphanie Clifford, alias Stormy Daniels.

Articolo precedenteUsa 2024, “Prendi i soldi e scappa” (per pagare la cauzione): Trump a caccia di 464 milioni
Prossimo articoloVACCARIZZO, ULTIMO CONSIGLIO PRIMA DEL VOTO

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here