Usa 2024, Indipendence Day tra dubbi e prospettive: Biden valuta il ritiro

0
46

RICHMOND (VA) – Oggi per gli Stati Uniti è festa nazionale. Si celebra l’Indipendence Day tra grigliate e fuochi d’artificio. La ricorrenza di quest’anno però ha un sapore più amaro per i democratici e per la campagna del presidente Joe Biden, che da una settimana subisce le pressioni di un dibattito fallimentare con il candidato repubblicano Donald Trump.

Per l’ex presidente l’Indipendence Day ha invece un sapore completamente diverso perché arriva anche a pochi giorni dalla sentenza della Corte Suprema sull’immunità parziale, che di fatto certifica che il magnate non affronterà altri processi fino alle elezioni di novembre. Inoltre dopo il dibattito negli studi della Cnn i sondaggi sono tutti a favore del tycoon. L’ultimo rilevamento del Wall Street Journal riporta il 48% di preferenze per Trump e solo il 42% per Biden. Dati importanti che certificano come il vantaggio di Trump sia aumentato in modo esponenziale. Dal rilevamento emerge inoltre che il 76% dei democratici ritiene il presidente sia troppo anziano. Due su tre lo sostituirebbero con un altro candidato.

È proprio da queste incertezze che Biden starebbe seriamente valutando di fare un passo indietro sulla sua ricandidatura. Per il presidente il ritiro non sarebbe più un tabù. Secondo quanto riportato dal New York Times e dalla Cnn, Biden avrebbe deciso di prendersi qualche giorno per provare a dare nuovamente slancio alla campagna elettorale, ma se non ci dovessero essere dei significativi miglioramenti potrebbe anche essere disposto a lasciare la corsa alla Casa Bianca.

In questo caso la vicepresidente Kamala Harris potrebbe prendere il suo posto e sarebbe lei a dover lottare con Donald Trump alle prossime elezioni. Dalla Casa Bianca sono arrivate delle smentite su tali indiscrezioni, con la notizia giudicata “assolutamente falsa”. La smentita però non esclude che dopo le pressioni di questa settimana Biden potrebbe essere pronto a farsi da parte.

Nella serata di ieri si è svolto un incontro di oltre un’ora, in presenza e virtuale – tra il presidente e oltre 20 governatori democratici. In questa occasione sono state espresse preoccupazioni per l’andamento del dibattito la scorsa settimana e a Biden sono state rivolte domande sulle sue condizioni. La stampa statunitense parla inoltre di un cambio d’atteggiamento fra i democratici, in molti hanno richiesto un ritiro di Biden nell’ultima settimana. Tra i repubblicani lo stesso Trump sarebbe preoccupato poiché è consapevole che un altro rivale alle elezioni potrebbe rivelarsi più difficile da battere.

Articolo precedenteReview of “Michaela’s Fluent Aphasia”: A Poignant Exploration of Memory, Communication, and Healing
Prossimo articoloReview of Piccolino: A Delightful New Dining Experience

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here