Usa 2024, Biden tra nuove gaffe e la voglia di rimanere in corsa

0
49

RICHMOND (VA) – Dopo le enormi pressioni da parte degli elettori democratici e del congresso Usa, il presidente Joe Biden ha fortemente ribadito la sua volontà di proseguire la corsa alla Casa Bianca. Nell’ultima intervista rilasciata alla Abc il presidente è tornato a definire il rivale repubblicano Donald Trump come “un bugiardo” e “un pericolo per la democrazia”.

Prima di essere intervistato Biden si era recato in Wisconsin, l’unico Stato in bilico dove in qualche occasione era risultato in vantaggio nei sondaggi rispetto a Trump, per ribadire ancora una volta la sua intenzione di proseguire la corsa alla rielezione. Intanto alla Camera Usa sono almeno quattro i deputati che si sono esposti per chiedere a Biden di ritirarsi, si tratta di Lloyd Doggett, Raul Grijamva, Seth Moulton e Mike Quigley. Il tema della candidatura di Biden sarà ancora oggetto di dibattito alla riapertura dei lavori del Congresso.

Intanto la stampa americana continua a raccogliere testimonianze di persone che hanno recentemente incontrato il presidente Biden e che hanno avuto modo di notare i segni del suo invecchiamento e intanto cresce lo scetticismo tra i donatori della campagna elettorale. Per risalire all’ultima gaffe del presidente basta andare indietro di qualche ora, esattamente a ieri, quando si è definito come “la vicepresidente nera della storia”. Ciò che intendeva dire è che è stato il primo vicepresidente del primo presidente di colore (Obama) e che la sua vice di origini afro-americane e indiane è la prima donna in quel ruolo.

Qualche giorno fa il presidente aveva dichiarato di essere arrivato esausto al confronto televisivo con il rivale Trump. L’elevato numero di viaggi, cambi di fuso orario e impegni istituzionali secondo Biden avrebbero influito sulle sua prestazioni nel dibattito.

Articolo precedenteUsa 2024, Biden ancora in crisi: Kamala Harris porta in alto il nome del partito
Prossimo articoloWicked, arriving in UK and Irish Cinemas on November, 22nd, 2024

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here