Usa, negli ultimi due anni tasso di mortalità aumentato tra bambini e adolescenti: Lo studio

0
269

RICHMOND (VA) – Uno studio della rivista scientifica JAMA Network Open ha dimostrato che tra il 2020 e il 2021 il tasso di mortalità tra bambini e adolescenti negli Stati Uniti è aumentato. Escludendo il Covid da questa statistica è stato riportato che le principali cause di questo incremento sono dovute a ferite da armi da fuoco, droghe e incidenti d’auto.

Gli anni della pandemia hanno portato ad un netto cambiamento nelle tendenze della mortalità pediatrica, che in precedenza avevano visto un “periodo di grandi progressi”, secondo gli autori dello studio. I decessi pediatrici erano aumentati, ma gli ultimi incrementi annuali – quasi l’11% nel 2020 e oltre l’8% nel 2021 – sono stati i maggiori degli ultimi decenni.

“La medicina e la sanità pubblica hanno compiuto notevoli progressi nell’abbassare i tassi di mortalità pediatrica, ma le vite che hanno salvato sono ora messe in pericolo da agenti patogeni artificiali”, hanno scritto gli autori, della Virginia Commonwealth University School of Medicine e dell’Università di Washington.

Sempre secondo gli autori dello studio, le ferite d’arma da fuoco giocano un ruolo centrale sui numeri di questi ultimi due anni, rappresentando quasi la metà dei decessi che si sono verificati nel 2020: “Gli attuali sforzi per comprendere la violenza armata, superare lo stallo politico e attuare politiche ragionevoli sulle armi da fuoco non stanno progredendo con la velocità richiesta”.

I neonati sono l’unica fascia di età che non ha registrato un incremento significativo della mortalità, ma la maggior parte dell’aumento è dovuta a decessi tra i bambini più grandi. Per le persone di età compresa tra 10 e 19 anni, la mortalità per infortuni è aumentata del 23% tra il 2019 e il 2020, compresi gli omicidi che sono aumentati del 39% e i casi di overdose di droga che sono più che raddoppiati. Anche tra i bambini più piccoli tra 1 e 9 anni, secondo lo studio, gli infortuni hanno rappresentato quasi i due terzi dell’aumento della mortalità tra il 2020 e il 2021.

“Sono urgentemente necessari sforzi di ricerca e politica per affrontare problemi dovuti a depressione, tendenze suicide, uso di oppiacei, razzismo, disuguaglianze in aumento e conflitti sociali, così come la progettazione del sistema per fornire aiuto alle persone colpite da queste situazioni. Una nazione che inizia a perdere la sua popolazione più amata, i suoi figli, affronta una crisi come nessun’altra”.

Articolo precedenteRichmond (VA), sparatoria sulla Old Brook Road: Un ferito
Prossimo articoloVirginia, uomo ucciso in un ospedale psichiatrico dal personale dello sceriffo

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here